Autore: Emanueleyea

“If you can dream it, you can do it”. È uno degli aforismi motivazionali più famosi attribuito al genio Disney ma, in realtà non è stato lui a pronunciarla! La frase risale agli anni ’80 mentre il papà di topolino morì nel 1966. L’uomo che pronunciò realmente questa frase fu Tom Fitzgerald, un progettista che lavorava per Disney

“Shark – Il primo squalo” è un film d’azione sottomarina con Jason Statham alle prese con un predatore preistorico a undicimila metri di profondità. Votato 3.5/5, offre emozioni intense. Nel sequel, Statham sarà affiancato da Wu Jing per affrontare Megalodonti. Ispirato al romanzo “The Meg,” il film esce il 03/08/2023 in Italia.

Read More

“Gli ultimi giorni di Tolomeo Grey: Un Viaggio nel Labirinto senza uscita di una mente malata” è un potente romanzo e una coinvolgente serie disponibile su Apple+, che ci porta a esplorare la lotta di Tolomeo Grey, un uomo di 94 anni affetto da demenza senile, interpretato magistralmente da Samuel L. Jackson. Il romanzo e la serie si aprono con uno straziante appartamento pieno di oggetti vecchi e polverosi, che riflette lo stato confuso della mente di Tolomeo. Accudito dal nipote Reggie, interpretato da Omar Benson Miller, Tolomeo vive una lenta e inesorabile discesa nell’oblio.

Quando Reggie muore, Tolomeo si ritrova solo, incapace di distinguere passato e presente, diventando uno straniero nella sua stessa mente. Un farmaco sperimentale gli offre l’opportunità di recuperare la memoria, ma a un alto prezzo.

La storia di Tolomeo ci invita a riflettere sulla fragilità della mente umana e sul significato della vita. Leggere il libro e seguire la serie è un viaggio emozionante, che ci spinge a guardare oltre le apparenze e ad affrontare il dramma della malattia mentale. Nonostante la sofferenza, questa esperienza è appagante e arricchente, lasciando un’impronta profonda nel cuore dei lettori e degli spettatori.

Con una valutazione di 4,5 su 5, “Gli ultimi giorni di Tolomeo Grey” è una meditazione toccante sulla memoria e l’identità, un racconto che ci invita a osservare le sfide dei nostri cari malati con occhi nuovi.

Read More

Il terzo episodio di Citadel è stato un vero spettacolo per gli occhi! Gli effetti speciali sono stati davvero incredibili e hanno reso la serie ancora più avvincente. La trama si infittisce man mano che si prosegue con la visione e, nel terzo episodio, non si fanno eccezioni. Alla fine, ci viene servito un bel colpo di scena inaspettato che ci ha lasciato con la bocca aperta. Non voglio fare spoiler, ma posso dire che è stato davvero sorprendente! La serie continua a tenere alta la tensione e l’azione, e non vedo l’ora di vedere come andrà avanti. Prime Video Amazon Prime Video ha fatto un ottimo lavoro con Citadel, e i fratelli Russo hanno dimostrato ancora una volta…

Read More

Sono entusiasta di presentare la mia recensione su una delle serie d’azione più sorprendenti che ho visto recentemente. “Citadel” è una serie che ha tutto: azione mozzafiato, trama intricata e personaggi ben sviluppati che ti faranno appassionare dall’inizio alla fine. https://www.youtube.com/watch?v=E-RztowDwh0 Coinvolgenti e intensi i primi due episodi della serie, Citadel, che non delude le aspettative degli appassionati del genere. La trama complessa, ben scritta e diretta. In questi due primi episodi ci vengono presentati due agenti segreti Mason Kane e Nadia Sinh dell’organizzazione Citadel agenzia indipendente di spionaggio internazionale immersi in una missione per impedire a Manticore, una potente associazione…

Read More

Saint X nasce come un avvincente romanzo di Alexis Schaitkin a metà strada tra un thriller psicologico e un romanzo Giallo, dalle sfaccettature leggermente “Teen” ma che si colloca perfettamente nella categoria Drama, e che punta a un pubblico molto vasto esplorando anche le conseguenze dell’omofobia e della discriminazione nei confronti della comunità LGBTQ+ attraverso la rappresentazione di alcuni personaggi più o meno secondari. Tuttavia, l’omosessualità, non rappresenta uno dei principali temi del romanzo pur svolgendo nella serie un ruolo per nulla secondario ma, come nel libro, ci si concentra principalmente sulla morte misteriosa di Alison Thomas e sulla ricerca della verità, rendendo quindi ancora più importante la sfaccettatura dell’inclusività senza farne un vanto; personalmente una particolarità che ho apprezzato moltissimo sia nel libro che nella serie.

Read More